Il VERO PANUOZZO ALLA MASCOLO Online

   Un soffio di farina, da qualche granello di sale e dal criscito,

    quello che conosciamo come lievito madre e si intreccia

              Arte con la Passione della  Famiglia Mascolo,        



 

INGREDIENTI

Farina di *grano tenero tipo “0”, acqua, sale iodato,  lievito naturale.

NON USIAMO  Conservante E200-E282, farina di *frumento maltato,

ALLERGENI

*Contiene glutine, può contenere tracce di soia.

DESTINAZIONE ED IMPIEGO

Scaldare il PANNUOZZO su piastra, forno o tostiera:  farcire a piacere, aprendolo con coltello possibilmente a lama, per avere un taglio uniforme senza rovinare le caratteristiche del panuozzo. condire le due parti separatamente,(gli affettati da una parte  Fior di Latte, o Provola,oFormaggio dall’altra).
Infornare per circa 2 minuti entrambe le Parti.
Tirare fuori le due parti  chiuderle  e rinfornare il tutto. Raggiungendo la cottura ottimale quando inizia a farsi croccante
la parte superione del Panuozzo.
E’ ottimo da utilizzare anche come pane.

DESCRIZIONE

Il Panuozzo oggi  è uno dei  prodotti più tipici e conosciuti della tradizione culinaria della città di Gragnano,
in provincia di Napoli. GRAZIE ALLA NOSTRA FAMIGLIA MASCOLO
Grazie alla sua immane bontà è stato “esportato” in varie zone. Si tratta di un panetto di pasta
con procedura  rigosoramente fatto in maniera artigianale,
la cui forma ricorda quella del pane, misura 30 cm ed è realizzato con l’impasto della pizza,
la cui cottura, articolata in due fasi, deve tassativamente essere realizzata nel forno a legna.
La prima è istantanea ed è necessaria per cuocere l’impasto e dividerlo a metà; la seconda dura circa tre
minuti e comprende la farcitura.


Rigorosamente fatto a Mano, con cottura a legno